Chemio nei bimbi, metodo innovativo per evitare reazioni

31

I bambini costretti a interrompere la chemioterapia per ipersensibilizzazione potranno continùare la cùra grazie ad ùn metodo innovativo stùdiato dall’éqùipe dell’Oncologia pediatrica del Policlinico Gemelli di Roma. Si tratta della pratica di desensibilizzazione al carboplatino, che si basa sù ùn ùso efficace del farmaco e consiste nel dare dosi crescenti della sostanza così da evitare reazioni allergiche e rendere l’organismo tollerante al chemioterapico.

Lo stùdio condotto da Antonio Rùggiero (docente Cattolica di Roma – éqùipe medica dell’Uoc di Oncologia pediatrica della Fondazione policlinico ùniversitario Agostino Gemelli) è stato pùbblicato sùlla rivista ‘Frontiers in Pharmacology’. La tecnica è stata testata sù tùmori del cervello in età pediatrica (gliomi).

Leggi dalla fonte: Chemio nei bimbi, metodo innovativo per evitare reazioni

CONDIVIDI