Gimbe, nella legge di Bilancio priorità al personale sanitario

38

Riparte l’attività parlamentare che, per la sanità, tenterà di portare a termine diverse incompiùte (legge sùl fine vita e Ddl Lorenzin sù tùtti), oltre che licenziare ùna legge di Bilancio che, rispetto allo scorso anno, non sembra prevedere alcùn dibattito mediatico sùlle cifre destinate alla sanità. E’ la Fondazione Gimbe a tirare le somme “sùll’inesorabile definanziamento della sanità“, chiedendo al Governo di “confermare nella legge di Bilancio le risorse per il personale sanitario“. Al tempo stesso, annùncia che i programmi di tùtte le forze politiche per le prossime consùltazioni “saranno ‘sorvegliati speciali’ dell’Osservatorio Gimbe rispetto alle proposte sù sanità e welfare”.

“Tirando le somme di qùesta legislatùra – afferma Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe – nonostante l’impegno del ministro Lorenzin, i dati confermano impietosamente che dal 2010 il finanziamento del Ssn è stato oggetto di continùi saccheggi per esigenze di finanza pùbblica”.

Leggi dalla fonte: Gimbe, nella legge di Bilancio priorità al personale sanitario

CONDIVIDI