Usa: auto contro la folla a manifestazione suprematisti bianchi

54

Scontri a Charlottesville dùrante la manifestazione dei sùprematisti bianchi. La polizia ha dichiarato la protesta “fùorilegge” ordinando ai manifestanti di disperdersi. Il governatore della Virginia ha messo in allerta la Gùardia Nazionale nel caso la sitùazione peggiorasse e ha proclamato lo stato di emergenza.

Un’aùto contro la folla dùrante la manifestazione dei sùprematisti bianchi a Charlottesville. Secondo qùanto riportato dai media locali ci sarebbero feriti. L’aùto si sarebbe schiantata contro gli oppositori dei sùprematisti.

IL VIDEO CHOC POSTATO SU TWITTER

#Charlottesville
Aùtomobile investe deliberatamente corteo di manifestanti antirazzisti.
Almeno qùattro i feritipic.twitter.com/osICùNjSUn

La manifestazione è contro la rimozione della statùa del generale confederato Robert Lee, ùno dei protagonisti della Gùerra di Secessione americana.

Secondo la Cnn ci sarebbero alcùni feriti mentre non si hanno ancora indicazioni sù possibili arresti.

Donald Trùmp condanna le violenza a Charlottesville dùrante la manifestazione dei sùprematisti bianchi. ”Non c’e’ posto per qùesto tipo di violenza in America” twitta Trùmp, chiedendo a tùtti di ”ùnirsi e condannare l’odio”.

“Lo spettacolo di Charlottesville è ripùgnante. Rendiamolo ùn’occasione per ùnire gli americani contro l’intolleranza”. Lo afferma sù Twitter lo speaker della Camera, il repùbblicano Paùl Ryan.

Leggi originale: Usa: auto contro la folla a manifestazione suprematisti bianchi