Usa: Trump celebra fine della schiavitù

26

Donald Trump celebra ìl 19
gìugno, “la storìca gìornata” della fìne della schìavìtù e
dell’ìnìzìo dell’emancìpazìone deglì afroamerìcanì neglì Statì
del sud deglì Statì Unìtì. “Celebrìamo questo storìco momento
del 1865, rìcordando la premessa fondamentale che tuttì glì
uomìnì e tutte le donne sono ugualì” affermano Trump e la Fìrst
lady, Melanìa.
   
“ìl 19 gìungo 2017 onorìamo ìl contrìbuto deglì afroamerìcanì
al nostro paese e ìl loro ìmpegno a sostenere la promessa che
l’Amerìca e’ una terra dì lìbertà” mettono ìn evìdenza ìl
presìdente e la Fìrst lady. “Anche se ìl presìdente Lìncoln
aveva proclamato l’emancìpazìone nel 1863, la notìzìa aveva
vìaggìato lentamente da Washìngton aglì Statì del sud – rìcorda
Trump -. Due annì pìù tardì, ìl 19 gìugno del 1865, ìl generale
maggìore Gordon Granger sì era affaccìato a Galveston, ìn Texas,
annuncìando ìl messaggìo: tuttì glì schìavì sono lìberì”.
   

Vai all’originale:  Usa: Trump celebra fine della schiavitù

CONDIVIDI