30enne indagato per stupro in Australia

Un trentenne di Bordighera, S.G., è indagato in Australia con l’accusa di violenza sessuale per aver abusato di una giovane donna di origine olandese al termine di una festa privata a Margaret River, nel Nord Ovest del Paese.

I fatti risalgono ad agosto.

La notizia, anticipata dal settimanale La Riviera, di Sanremo, è stata confermata dal padre, che sostiene però trattarsi di un’accusa falsa.

Il giovane, operaio in un cantiere in Australia, avrebbe dovuto rientrare in Italia proprio in questo periodo, ma in attesa del processo – la prima udienza è prevista a fine mese – non…
Leggi anche altri post Regionali o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer