Notizie

A Tortona un summit dei Sindaci della zona con la Regione: trasporti, scuole e ospedale e turismo i temi sul tappeto

A Tortona un summit dei Sindaci della zona con la Regione: trasporti, scuole e ospedale e turismo i temi sul tappeto 

Lunedì 20 luglio la sala polifunzionale del Comune di Tortona ha ospitato un incontro fra i Sindaci del Tortonese e il Vicepresidente della Regione Piemonte, Fabio Carosso, Assessore con deleghe a  Urbanistica, Programmazione territoriale e paesaggistica, Sviluppo della Montagna, Foreste, Parchi, Enti locali.

Alla riunione, ospitata dal Sindaco di Tortona Federico Chiodi e dal vice Fabio Morreale, hanno partecipato circa una trentina di rappresentanti dei Comuni del territorio che hanno avuto la possibilità di confrontarsi con il VIcepresidente del Piemonte su una serie di problematiche particolarmente sentite: fra i temi più ricorrenti, quello dei trasporti pubblici, con le difficoltà nei collegamenti a causa delle continue riduzioni di corse per autobus e corriere; i lavori per l’adeguamento degli edifici scolastici nei paesi dove sono ancora presenti gli istituti, e, per tutti, la complicata riorganizzazione del trasporto scolastico per il nuovo anno con le misure anti-Covid.

Altra tematica più volte emersa ha riguardato la sanità: in attesa di conoscere meglio il futuro dell’ospedale di Tortona le preoccupazioni riguardano la medicina territoriale, i cui limiti sono stati evidenziati anche dall’emergenza Coronavirus.

Poi si è parlato di opportunità di sviluppo, in particolare turistico, ribadendo la vocazione enogastronomica del territorio ed il legame con il cicloturismo rappresentato dalla figura di Fausto Coppi. Il Vicepresidente Carosso che sta effettuando una serie di incontri come quello di lunedì in tutti i territori del Piemonte, proprio per conoscere le criticità e le richieste dei Sindaci anche dei piccoli Comuni, ha garantito l’interessamento della Giunta regionale su tutte queste tematiche, confermando l’impegno a lavorare per favorire lo sviluppo anche dei piccoli centri che non può prescindere da una rete di servizi funzionante, sia sul piano sanitario, che delle scuole e delle infrastrutture.

 “ Molte di queste problematiche – ha dichiarato Carosso – non riguardano direttamente le mie deleghe, ma il mio ruolo di assessore agli enti locali, e lo scopo di questi incontri è proprio quello di raccogliere questi spunti per poi sottoporli alla Giunta regionale. Terremo conto di tutti i suggerimenti e delle segnalazioni giunte direttamente dal territorio”.

Close