Acque reflue, sequestrati 8 autolavaggi

Le acque di scarico degli autolavaggi, fortemente inquinate tanto da essere considerate dalla normativa vigente come acque reflue industriali, scaricate illecitamente nella rete fognaria comunale.

E’ la motivazione con la quale i carabinieri forestali di Melito Porto Salvo e Bagaladi, assieme al personale della Polizia locale di Melito, hanno denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria nove persone e sequestrato otto impianti nei comuni di Melito Porto Salvo, Condofuri e Montebello Jonico

Le acque reflue prodotte dagli autolavaggi sono risultate fortemente inquinate, secondo quanto é emerso dagli accertamenti dei militari, a causa della presenza di idrocarburi, oli…
Leggi anche altri post Regionali o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer