Afghanistan| Pangea Onlus| "Salviamo nostre collaboratrici a Kabul| rischiano la vita" | VIDEO

#Afghanistan #Pangea #Onlus #quotSalviamo #nostre #collaboratrici #Kabul #rischiano #vitaquot



Afghanistan, Pangea Onlus: “Salviamo nostre collaboratrici a Kabul, rischiano la vita”

“Bruciato archivio di vent’anni di lavoro, l’Italia si muove con corridoi umanitari”

. “Stiamo cercando di creare un piccolo corridoio umanitario per salvare le nostre collaboratrici in Afghanistan e non solo. Donne che hanno sempre lavorato per i diritti e l’emancipazione delle donne e che oggi sono finite nel mirino dei talebani che stanno facendo rastrellamenti casa per casa per trovare tutte le persone che hanno collaborato con gli occidentali”. È l’appello lanciato da Luca Lo Presti, presidente della Fondazione Pangea Onlus impegnato da 18 anni sul fronte dell’emancipazione femminile in Afghanistan. Molti documenti a Kabul sono stati distrutti dalle operatrici: “Rischiano la loro vita, lo stupro, cose che non vogliamo neanche immaginare: diventa importante metterle in sicurezza”.

—-