Aggressione antagonisti, militanti Lega non si fermano: altro banchetto a Molassana

Aggrediti e insultati dai “bravi ragazzi” al banchetto organizzato per sostenere il ministro dell’Interno Matteo Salvini a Molassana. Poi bandiere strappate e gettate nel Bisagno. Ieri i militanti della Lega, per nulla intimiditi dagli antagonisti, sono tornati in Largo Boccardo e hanno tolto regolarmente la loro pacifica attività politica. Aggressione a banchetto Lega, sputi e…
Leggi anche altri post Regione Liguria o leggi originale
Aggressione antagonisti, militanti Lega non si fermano: altro banchetto a Molassana  
(ieri,intimiditi,tornati,bisagno,gettate,bandiere,strappate)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer