Agguato a Ostia, per Dda fu regolamento di conti fra cognati dei boss Spada e Senese tre arresti. La lite e poi la minaccia Se rivedemo”


Agguato a Ostia, per Dda fu regolamento di conti fra cognati dei boss Spada e Senese tre arresti. La lite e poi la minaccia Se rivedemo”

I magistrati credono che l’alterco stradale sia stato solo un pretesto nell’ambito delle dinamiche mafiose romane in totale evoluzione. fu Per chi indaga tentato omicidio, non andato a buon fine solo perché, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, la pistola si sarebbe inceppata al momento dello sparo

Un regolamento di conti fra i cognati dei boss. Un arresto che conferma, se ce ne fosse bisogno, come l’ascia di guerra fra i clan mafiosi di Roma sia tutt’altro che sotterrata. Girolamo Finizio, fratello della moglie di Angelo Senese – reggente dell’omonimo clan camorristico – è stato arrestato all’alba di lunedì dal carabinieri del Nucleo Investigativo del gruppo di Ostia, con l’accusa di essere il mandante e di aver partecipato alla gambizzazione, avvenuta il 20 aprile scorso, ai danni di Paolo Ascani. Quest’ultimo, a sua volta, è il fratello della moglie di

 

Agguato a Ostia, per Dda fu regolamento di conti fra cognati dei boss Spada e Senese tre arresti. La lite e poi la minaccia Se rivedemo”

visita la pagina