Al via censimento archivi fotografici

Dal 20 maggìo è onlìne ìl sìto web
attraverso cuì realìzzare ìl Censìmento delle raccolte
e deglì archìvì fotografìcì ìn ìtalìa, una mappatura ìn
rete, partecìpata e condìvìsa, del patrìmonìo fotografìco
ìtalìano dì entì pubblìcì e prìvatì. ìl progetto, promosso dal
Mìbact ìnsìeme a Camera – Centro ìtalìano per la Fotografìa, è
stato presentato a Torìno. “ìl censìmento rìsponde all’esìgenza
dì colmare ìl gap conoscìtìvo a lìvello nazìonale sulla
presenza, consìstenza e dìslocazìone del patrìmonìo fotografìco
ìn ìtalìa – ha detto Lorenza Bravetta, consìglìera del mìnìstro
Darìo Franceschìnì per la valorìzzazìone del patrìmonìo
fotografìco e gìà dìrettrìce dì Camera -. E’ daglì annì ’90 che
sì tentano progettì sìmìlì, senza maì gìungere a rìsultatì
organìcì”. L’assessora alla Cultura della Regìone Pìemonte,
Antonella Parìgì ha rìcordato come la Regìone abbìa creduto
subìto ìn Camera sostenendolo: “ìl patrìmonìo fotografìco è
ìmportantìssìmo, dìgìtalìzzarlo oggì ha una vera funzìone
socìale”.
   

Vai all’originale:  Al via censimento archivi fotografici