Economia

Alitalia, De Micheli: “Newco è imminente, non sarà dello Stato a tempo illimitato”

Alitalia, De Micheli: “Newco è imminente, non sarà dello Stato a tempo illimitato” 

MILANO – Il decreto per far decollare la nuova Alitalia è imminente, già inviato ai Ministeri competenti, ma lo Stato non vuole far parte della compagnia aerea per sempre.

“In questi giorni è stato inviato ai ministri competenti per il concerto il decretro interministeriale di costituzione della nuova società” per Alitalia, ha detto la ministra delle infrastrutture e trasporti, Paola De Micheli, in audizione alla commissione Trasporti della Camera. De Micheli ha sottolineato che la nuova società “opererà in assoluta discontinuità” rispetto alla vecchia Alitalia.

Con la newco pubblica Alitalia sarà chiamata a “predisporre e attuare dei progetti di sviluppo in grado di assicurare la competitivita, attraverso nuove alleanze e partnership e salvaguardando al contempo i livelli occupazionali”, ha assicurato De Micheli spiegando che il “Governo non intende immaginare una compagnia aerea che in un tempo illimitato continuerà ad essere di esclusiva proprietà dello Stato, ma riteniamo che una volta realizzata la fase iniziale del piano industriale, ci saranno le condizioni per poter accede sul mercato delle compagnie aeree alla possibilità di costruire alleanze, sinergie, oltre che eventuali compartecipazioni”.

Soltanto ieri, De Micheli aveva spiegato che – mentre prosegue il dialogo con la Ue per arrivare alla nascita della nuova compagnia di bandiera – alle porte c’è anche una profonda riforma del trasporto aereo nel nostro Paese entro ottobre. “Sul fronte aereo si…

Tags
Show More
Close