Altro che intesa, è ancora scontro sugli assistenti civici. Solo i ministri Boccia e Speranza col sindaco Decaro difendono liniziativa che per i grillini va archiviata

Altro che intesa, è ancora scontro sugli assistenti civici. Solo i ministri Boccia e Speranza col sindaco Decaro difendono liniziativa che per i grillini va archiviata

Non si placano le polemiche, sia nella maggioranza che nell’opposizione, sugli assistenti civici. Che non piacciono neanche ai sindacati (criticissime la Cgil e l’Associazione nazionale funzionari di polizia). Gli unici a difendere l’iniziativa di mettere in campo 60mila volontari per monitorare i possibili assembramenti dell’happy hour resta ormai solo chi l’ha proposta, cioè il duplex Boccia-Decaro e il ministro Roberto Speranza, che li ritiene “un aiuto per i sindaci”. Ma neanche gli amministratori locali sembrano apprezzare l’idea, tanto che il primo cittadino di Foggia l’ha definita “una proposta da avanspettacolo” mentre quello di Napoli, De Magistris, ha già chiarito di non volere nessuna ronda. Laconico il governatore del Veneto Luca Zaia: “Mi sembra chiaro che il progetto non verrà mai alla luce”.

Ma anche il Movimento 5 Stelle è tornato ieri a manifestare il proprio dissenso nonostante …

 

Altro che intesa, è ancora scontro sugli assistenti civici. Solo i ministri Boccia e Speranza col sindaco Decaro difendono liniziativa che per i grillini va archiviata

visita la pagina 

Lascia un commento