Ambiente: Noe sequestra impianto recupero plastica in Friuli

Uno stabilimento destinato allo stoccaggio e recupero di materiale plastico e ingombrante, in provincia di Udine, è stato posto sotto sequestro dai Carabinieri dei Noe di Udine.

Secondo quanto accertato, la società titolare dell’impianto aveva presentato la documentazione per il rinnovo dell’autorizzazione ad esercitare

I militari del Noe però avrebbero appurato che la documentazione è incompleta, denunciando il presidente del Cda della società proprietaria e gestrice con sede a Pradamano (Udine).

Nel grande impianto, che ha una superficie di 18.000 metri quadri, erano stoccati 1.400 metri cubi di rifiuti, per un valore complessivo…
Leggi anche altri post Regionali o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer