5×1000 l’appello ai cittadini baresi per promuovere progetti di contrasto alla povertà socio-educative dei minori e a sostegno delle persone vittime di violenza


5×1000 l’appello ai cittadini baresi per promuovere progetti di contrasto alla povertà socio-educative dei minori e a sostegno delle persone vittime di violenza

BARI – Anche quest’anno l’assessorato al Welfare lancia un appello ai contribuenti baresi affinché, nella prossima dichiarazione dei redditi, scelgano di destinare il cinque per mille dell’Irpef al Comune di Bari per contribuire alla realizzazione di progetti di contrasto alle povertà socio-educative dei bambini e all’attivazione di progetti innovativi a sostegno delle persone vittime di violenza e discriminazione.

Si tratta di un’opportunità in più per i cittadini, che non è alternativa all’otto per mille, che vogliano contribuire rafforzare le ad azioni di solidarietà sociale contribuendo in prima persona al miglioramento della qualità dei servizi sociali portati avanti dall’amministrazione comunale.

“Mai come quest’anno – commenta l’assessora al Welfare Francesca Bottalico – i fondi del cinque per mille saranno fondamentali per costruire azioni e attività rivolte alle fasce più fragili della cittadinanza. L’emergenza sanitaria in corso, infatti …

 

5×1000 l’appello ai cittadini baresi per promuovere progetti di contrasto alla povertà socio-educative dei minori e a sostegno delle persone vittime di violenza

visita la pagina