Notizie

25 aprile in Toscana l incognita cattivo tempo non ferma il desiderio di scampagnate

This content has been archived. It may no longer be relevant

Firenze, 23 aprile 2022 – L’incognita cattivo tempo e piogge non ferma il desiderio di 6 toscani su 10 di trascorrere la festa del 25 Aprile fuori casa; c’e chi approfitterà per andare al mare, chi cercherà il riposo in campagna, chi visiterà musei e mostre, chi incontrerà parenti e amici e chi farà una vera e propria vacanza. E’ quanto viene fuori da un’inchiesta Coldiretti/Ixe’ in avvicinamento della Festa della Liberazione, dopo due anni di sostanziale stop a segueto della epidemia.

Archiviata una Pasqua e Pasquetta da tutto esaurito, i cui risultati sono stati migliori delle aspettative, gli occhi sono tutti puntati sul ponte del 25 aprile, una volta che il solo settore degli agriturismi, di cui la Toscana e regina nazionale, con il maggior numero di strutture e posti letto, aveva registrato perdite, nel solo mese di aprile, di quasi 40 milioni di euro, tra il 2020 ed il 2021, compensate solo in minima parte dal turismo di prossimità.

Tra le destinazioni preferite, le città d’arte, il mare, la montagna e la campagna, con la primavera che rappresenta la stagione preferita dagli amanti della natura, tra il clima mite, le piante fiorite, il passaggio degli uccelli migratori, ma pure le azioni agricole con i lavori di preparazione dei terreni e di semina.

Dopo le limitazioni legate alla epidemia, si registra del resto pure a tavola – conclude  Coldiretti Toscana, – il ritorno della convivialità con la fregola di stare insieme a parenti e amici nelle case, al ristorante, nei all’aria aperta o in agriturismo. Se la cucina a chilometro zero rimane la qualità più apprezzata, a far scegliere uno degli oltre 5mila agriturismo toscani – conclude Coldiretti regionale – e pure la spinta verso un turismo di prossimità, con la riscoperta dei piccoli borghi e dei centri minori nei campi che ha portato le strutture ad incrementare pure l’offerta di attività con servizi all’avanguardia per sportivi, nostalgici, curiosi e ambientalisti, oltre ad attività culturali come la visita di percorsi archeologici o naturalistici o wellness.


The post in italian is about:
[crawlomatic-scraper url=https://www.lanazione.it/firenze/cronaca/25-aprile-2022-1.7597294 query_type=regexmatch querydecode=1 output=html query=%23%3Cmeta%20property%3D%22og%3Atitle%22%20content%3D%22%28%5B%5E%22%5D%2B%3F%29%22%2F%3E%23 translate_to=”en” translate_source=”it” cache=”0″]

[crawlomatic-scraper url=https://www.lanazione.it/firenze/cronaca/25-aprile-2022-1.7597294 query_type=regexmatch querydecode=1 output=html query=%23%3Cmeta%20name%3D%22description%22%20content%3D%22%28%5B%5E%22%5D%2B%3F%29%22%2F%3E%23 translate_to=”en” translate_source=”it” cache=”0″]

L’article en italien concerne :
[crawlomatic-scraper url=https://www.lanazione.it/firenze/cronaca/25-aprile-2022-1.7597294 query_type=regexmatch querydecode=1 output=html query=%23%3Cmeta%20property%3D%22og%3Atitle%22%20content%3D%22%28%5B%5E%22%5D%2B%3F%29%22%2F%3E%23 translate_to=”fr” translate_source=”it” cache=”0″]

[crawlomatic-scraper url=https://www.lanazione.it/firenze/cronaca/25-aprile-2022-1.7597294 query_type=regexmatch querydecode=1 output=html query=%23%3Cmeta%20name%3D%22description%22%20content%3D%22%28%5B%5E%22%5D%2B%3F%29%22%2F%3E%23 translate_to=”fr” translate_source=”it” cache=”0″]