Notizie

Assassin’s Creed Symphony Ubisoft fa causa a Massimo Gallotta Productions, sponsor dei concerti

Ubisoft ha fatto causa a Massimo Gallotta Productions, sponsor dei concerti della serie Assassin’s Creed Symphony che hanno avuto luogo nel 2019 e nel 2020.

Secondo la causa, Ubisoft e Massimo Gallotta Productions hanno stretto un accordo per creare questi eventi nel 2018, ma il publisher ha terminato Il compromesso 1ª del completamento del 1º anno di tour di Assassin’s Creed Symphony.

Assassin’s Creed Symphony

Ubisoft conferma che Massimo Gallotta Productions ha violato diversi termini del contratto, poichè non ha richiesto l’approvazione a Ubisoft per ogni uso del marchio registrato, non ha raggiunto i requisiti qualitativi standard e ha i pagamenti delle royalties di Ubisoft. Altresi, la compagnia francese ha segnalato che Massimo Gallotta Productions ha segnato un URL per un sito internet dedicato ad Assassin’s Creed Symphony senza domandare l’approvazione e si e rifiutata di transitare la proprietà dell’URL a Ubisoft dopo la conclusione del contratto. Per ora, il sito e ancora attivo e può essere trovato a questo indirizzo.

Altresi, Ubisoft ha stretto un accordo a dicembre con un nuovo partner per gestire gli spettacolo di Assassin’s Creed Symphony, ma Massimo Gallotta Productions ha contattato il nuovo partner dichiarando di avere ancora i diritti per gestire tali eventi. Le accuse di Ubisoft sono dunque numerose e molto serie. Per ora MGP non ha rilasciato dichiarazioni in riguardo.