Categories
Ansa

Attesi 39 milioni di turisti ma pesano finanze e Covid

ROMA – Con la prospettiva di ulteriori novità positive (su coprifuoco e non solo) dalla cabina di regia a Palazzo Chigi si cominciano a fare i conti sulle vacanze estive. Uno scenario di costante ripresa grazie soprattutto al progredire delle vaccinazioni e al Green Pass, anche se rimangono le ombre legate alle paure di un rialzo dei contagi e alla difficile situazione economica di molti italiani. Sono almeno 39 milioni (+12% sul 2020) gli arrivi tra italiani e stranieri stimati per l’estate con 166 milioni di presenze (+16,2%) secondo un’indagine in collaborazione con l’Università del Sannio che l’ANSA ha pubblicato in anteprima. Ma come avverte il il presidente di Demoskopika, Raffaele Rio, “sono stime prudenziali” visto che ci sono “segnali che il comparto potrebbe registrare incrementi dei flussi ottimisticamente più rilevanti”. La situazione migliorerà ulteriormente anche con l’eliminazione della quarantena per americani e altri turisti extra europei.

UN ITALIANO SU 2 IN VACANZA, L’87% SCEGLIE IL BELPAESE – Oltre la metà degli italiani ha scelto di andare in vacanza nei prossimi mesi: il 28,7% sta pensando di programmarla, il 20,6% ha deciso di partire anche se manifesta ancora qualche indecisione, mentre solo il 4,1% ha g

Continua qui