Autostrade, la lobby dei concessionari Sembra ci sia un disegno per impedire le attività. Basta annunci, il governo decida”

Autostrade, la lobby dei concessionari Sembra ci sia un disegno per impedire le attività. Basta annunci, il governo decida”

Il direttore generale, Massimo Schintu, afferma che gli annunci di Atlantia “non sono ricatti, ma una presa d’atto da parte di tutto il sistema”. E lamenta: “atteggiamenti e le dichiarazioni” dell’esecutivo, “come dire ‘levo le concessioni a tutti’, fanno sì che la capacità debitoria si sia contratta. Senza accesso al mercato dei capitali è finita”

Mentre nel governo sale la tensione sulla revoca della concessione ad Autostrade per l’Italia e la capogruppo Atlantia avverte che senza un prestito con garanzia statale bloccherà gli investimenti, a sostegno della società che gestisce molte tratte autostradali interviene la lobby Aiscat. Il direttore generale, Massimo Schintu, in un colloquio con l’Ansa afferma che gli annunci del gruppo “non sono ricatti, ma una presa d’atto da parte di tutto il sistema”. “Sembra”, sostiene …

 

Autostrade, la lobby dei concessionari Sembra ci sia un disegno per impedire le attività. Basta annunci, il governo decida”

visita la pagina 

Lascia un commento