Categories
Ansa

Baggio si commuove ricordando il padre Florindo

ROMA, 20 MAG – “A un certo punto della mia vita mio padre era diventato come un nemico perché era sempre rigido, severo, ma alla fine è stato lui la base di un’educazione che mi ha imposto di non arrendermi mai, di non mollare, di andare sempre oltre. A volte si hanno problemi con i genitori, ma poi ci si accorge di loro quando non ci sono più”. Così oggi Roberto Baggio parla visibilmente commosso del padre Florindo, scomparso l’anno scorso. L’occasione è stata l’incontro stampa in remoto de IL DIVIN CODINO di Letizia Martire, biopi

Continua qui