Banca Ifis, via libera della Bce al passaggio del controllo a Furstenberg Fassio

Banca Ifis, via libera della Bce al passaggio del controllo a Furstenberg Fassio

di Redazione Economia

Con l’avvenuto rilascio dell’autorizzazione da parte della Banca Centrale Europea, Sebastien Egon von Furstenberg , presidente de La Scogliera, la holding che controlla Banca Ifis (la banca ha chiuso il 2019 con un utile netto di 123,1 milioni e con un patrimonio netto di 1,54 miliardi), ha trasferito al figlio Ernesto Furstenberg Fassio la nuda proprietà di circa il 51% del capitale sociale della società e dei diritti di voto connessi.

«Ernesto Fürstenberg Fassio è, quindi, il nuovo socio di controllo indiretto di Banca Ifis S.p.A.— si legge in una nota de La Scogliera, che specifica anche che —al fine esclusivo di beneficiare delle agevolazioni fiscali previste dall’articolo 3 comma 4-ter del d.lgs. 346/90 per i trasferimenti di partecipazioni di …

 

Banca Ifis, via libera della Bce al passaggio del controllo a Furstenberg Fassio

visita la pagina 

Lascia un commento