Bancarotta, arrestato ad Sogaer Cagliari

Gravi indizi di colpevolezza sul fallimento di nove società, mentre sulla decima le indagini sono ancora in corso.

Il Gip del Tribunale di Cagliari, Giampaolo Casula, motiva in 163 pagine l’ordine di custodia cautelare in carcere nei confronti di Alberto Scanu, amministratore delegato di Sogaer e già presidente di Confindustria Sardegna. “L’ispettorato di vigilanza della Banca d’Italia – scrive il Gip nella misura in merito alla presunta bancarotta della Polsan srl – aveva rilevato che la posizione creditoria vantata dal Banco di Sardegna e dalle sue controllate nei confronti del Gruppo Scanu fosse stata caratterizzata da ‘eccessiva tolleranza…
Leggi anche altri post Regionali o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer