Basso rischio di trasmissione del coronavirus dalle lacrime dei bambini lo conferma studio italiano


Basso rischio di trasmissione del coronavirus dalle lacrime dei bambini lo conferma studio italiano

La trasmissione del coronavirus SARS-CoV-2 attraverso le lacrime e altre secrezioni oculari dei bambini positivi è possibile, tuttavia si tratta di una eventualità “particolarmente bassa”. A sottolinearlo i ricercatori dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma, dopo aver condotto un’indagine ad hoc su 27 pazienti in età pediatrica ricoverati presso il Centro Covid di via Torre di Palidoro tra il 16 marzo e il 15 aprile, nel periodo di massima criticità della pandemia in Italia.

A guidare lo studio una squadra del Dipartimento di Oftalmologia dell’IRCCS del Vaticano, che hanno collaborato a stretto contatto con i colleghi del Dipartimento di Pediatria e dell’Unità di Infezione Perinatale e Malattie Infettive Congenite. Gli scienziati, coordinati dalla professoressa Paola Valente, hanno voluto valutare le manifestazioni oculari legate alla COVID-19, l’infezione causata dal patogeno emerso …

 

Basso rischio di trasmissione del coronavirus dalle lacrime dei bambini lo conferma studio italiano

visita la pagina