Battipaglia e Sarno, no ai nuovi impianti di rifiuti ok dal consiglio provinciale

Battipaglia e Sarno, no ai nuovi impianti di rifiuti ok dal consiglio provinciale

Battipaglia e Sarno quali “aree sature” e quindi non idonee alla localizzazione di impianti di trattamento dei rifiuti. A stabilirlo il consiglio provinciale di Salerno. “È un risultato storico. Il Comune di Battipaglia ha dato l’impulso un anno fa alla possibilità di tracciare un percorso del genere, la Provincia ha accolto prontamente le nostre richieste elaborando uno studio importante che fa da apripista in mancanza della norma nazionale”. Così Cecilia Francese, sindaca di Battipaglia che aggiunge: “Lo stesso presidente Strianese ha presentato in consiglio stamattina un emendamento che rendesse immediatamente efficace il dispositivo delle aree sature. Si è lavorato per il territorio e per la sua tutela. Oggi noi rivendichiamo un grande risultato senza alcuna polemica strumentale”.

Due gli indicatori presi in esame dalla Provincia per arrivare alla dichiarazione di non idoneità dei due territori. Il primo …

 

Battipaglia e Sarno, no ai nuovi impianti di rifiuti ok dal consiglio provinciale

visita la pagina 

Lascia un commento