Bimba investita, gravissima. Autista positivo alla cocaina

Una bimba ucraina di otto anni è ricoverata in gravissime condizioni nell’ospedale Santobono di Napoli dopo essere stata investita da un’auto pirata a Mondragone, comune del litorale casertano, mentre camminava con i genitori.

L’investitore, braccato dai carabinieri che hanno ritrovato la vettura, si è poi costituito alla Stazione dei militari di Casavatore (Napoli); si tratta di un 47enne residente nel quartiere napoletano di Secondigliano, risultato positivo alla cocaina.(ANSA)

Leggi anche altri post Regionali o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer