Calci, pugni e morsi alla moglie. Poi picchia i figli 50enne albanese arrestato a Bolzaneto

Calci, pugni e morsi alla moglie. Poi picchia i figli 50enne albanese arrestato a Bolzaneto

Altro episodio di violenza in famiglia a Genova. Protagonista uno straniero.

La scorsa notte gli agenti delle Volanti hanno arrestato a Bolzaneto un 50enne albanese, accusato di avere picchiato la moglie e i due figli maggiorenni.

Una violenza che secondo la testimonianza della donna sarebbe durata da 26 anni.

La Polizia è intervenuta su richiesta della moglie che, dopo l’ennesima aggressione, è riuscita a scappare con il figlio minorenne.

Inoltre, la donna ha raccontato che nel 2015 aveva già denunciato il marito, che era stato allontanato da casa.

Da quel momento, l’uomo sembrava cambiato, al punto che la moglie lo aveva fatto ritornare con la famiglia.

Tuttavia i maltrattamenti sarebbero ricominciati subito e hanno avuto il culmine nel periodo del lockdown per l’emergenza coronavirus, con violenze e insulti quotidiani.

Ieri, dopo calci, pugni e morsi …

 

Calci, pugni e morsi alla moglie. Poi picchia i figli 50enne albanese arrestato a Bolzaneto

visita la pagina 

Lascia un commento