Calendario venatorio bocciato, De Sanctis chiama in causa gli uffici Caccia della Regione

«Il calendario venatorio della Regione Abruzzo viene sospeso dal TAR. Ho perso il conto delle ordinanze, decreti e sentenze con cui negli ultimi 10 anni i giudici del TAR e del Consiglio di Stato hanno bocciato i provvedimenti dell’amministrazione regionale, oltre a varie sentenze della Corte Costituzionale che hanno cancellato improvvide leggi approvate dal Consiglio regionale. Ogni tanto sarebbe il caso di fare qualche nome e cognome per trasparenza visto che come contribuenti paghiamo le burocrazie del paese che dovrebbero servire a farlo funzionare adeguatamente, in questo caso per…
Leggi anche altri post Regione Abruzzo o leggi originale
Calendario venatorio bocciato, De Sanctis chiama in causa gli uffici Caccia della Regione  


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer