Arezzo

Caporalato, impiegati vessati inviati pure nell’Aretino

#Arezzo

Venivano sfruttati e vessati e le loro proteste venivano soffocate pure con la violenza. Erano tutti cittadini indiani, del Bangladesh o del Pakistan finiti nella rete di un’organizzazione a delinquere finalizzata al caporalato. Un incubo per decine di persone che ha avuto fine grazie ad un’operazione della Guardia di Finanza di Padova la quale ha sgominato l’intero gruppo criminale che dal nord Italia aveva inviato gli impiegati pure in provincia di Arezzo. 

Le lingue di fuoco gialle hanno interdetto il “sponsor” dall’attività imprenditoriale ed eseguito il sequestro di immobili e disponibilità finanziarie per oltre 750 mila euro. Nell’organizzazione erano interessate molte persone: sono 15 difatti gli indagati, per lo più indiani, di cui 7 destinatari di una disposizione cautelare personale e reale.

Le inchieste

L’organizzazione finita nel mirino della Guardia di Finanza si occupava, innanzitutto, del reclutamento della forza lavoro: “avveniva tra soggetti stranieri…


VEGN2614 => 2022-08-05 18:00:00

Arezzo