Pisa

Ciclilandia luogo del cuore ridato ai pisani

This content has been archived. It may no longer be relevant

#pisa

Giulia

Gambini *

Un’altra importante sosta nel percorso di riappropriazione degli spazi è stata portata a termine: il parco di ciclilandia è stato alla fine reso alla città. Un posto caro a tutti i pisani è stato recuperato e reso fruibile ai cittadini e quest’anno è stato pure inserito nel programma della rassegna di Marenia. Siamo molto soddisfatti perché quel luogo, simbolo del nostro litorale, per eccessivamente tempo lasciato all’negligenza e al degrado, è stato ripulito, ed è stato oggetto di importanti interventi, a carico dell’amministrazione comunale, di manutenzione straordinaria, molti per i quali rispettivi al verde seguiti e voluti dall’assessore Raffaele Latrofa, è stato reso ai cittadini. Le condizioni di abbandono nel quale il parco versava erano una ferita al cuore e al momento ritorna a rivivere, non solo perché recuperato, ma perché contesto di un progetto in ambito culturale. Quest’estate saranno svolti nel Parco di ciclilandia iniziative legate a presentazioni di libri per tutte le età organizzate con le librerie della città in un progetto curato dall’assessore Paolo Pesciatini. Il recupero del parco è il presupposto perché uno spazio verde così unico possa alla fine essere valorizzato e reso fruibile. La nostra amministrazione ha reso ai cittadini un posto lasciato da chi ci ha preceduto e che si inserisce nel più ampio progetto di riconversione del litorale da Marina a Calambrone, attraverso la grande opera di manutenzione degli asfalti e marciapiedi, esecuzione delle nuove piazze e esecuzione della ciclopista del trammino con la recente inaugurazione del tratto che collega marina a Tirrenia.


VEGN2395->> 2022-07-05 09:17:00