Cina, il report di due biologi: coronavirus uscito da laboratorio

Notizie Cina, il report di due biologi: coronavirus uscito da laboratorio

Cina, il report di due biologi: coronavirus uscito da laboratorio

Secondo la narrazione ufficiale il nuovo coronavirus sarebbe stato trasmesso all’uomo da pipistrelli contaminati venduti nel mercato ittico di Huanan, a Wuhan, capoluogo dell’Hubei.

Eppure, come sottolinea TgCom 24, i biologi Botao Xiao e Lei Xiao della South China University hanno rispolverato un’altra ipotesi: l’agente patogeno proverrebbe da un laboratorio situato nei pressi del suddetto mercato. Lo studio dei due scienziati getta insomma nuove ombre sulla diffusione del Covid-19, che ha messo in ginocchio la Cina e spaventato il mondo intero.

Il rapporto scritto dai due contesta la versione del pipistrello partendo da un assunto base: la possibilità che questi animali potessero volare sopra il mercato era bassissima. Come se non bastasse, stando a numerose testimonianze raccolte, il pipistrello non sarebbe un cibo venduto a Wuhan, tanto meno in quel preciso mercato.


fonte