Cinema: Letizia Battaglia, quegli anni di sangue a Palermo

Standing Ovation per la fotografa Letizia Battaglia in una sala gremitissima al SalinaDocFest per la proiezione di “Shooting the Mafia” di Kim Longinotto, che la vede protagonista.

All’incontro aperto anche a tanti giovani con la presenza delle scuole e al pubblico del Salinadocfest, Letizia Battaglia ha raccontato la sua esperienza a Palermo durante la guerra di mafia come fotoreporter del quotidiano “L’Ora”, ma anche le sue vicende private di donna libera da schemi e pregiudizi come racconta il film di Longinotto. “Non credo che sia banale – ha sottolineato – chiedere la felicità.

La felicità è una conquista…
Leggi anche altri post Regionali o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer