Cronaca

Colleferro, interviene per proteggere l’amico: 21enne massacrato a morte dal branco. Fermati 4 giovani

Colleferro, interviene per proteggere l’amico: 21enne massacrato a morte dal branco. Fermati 4 giovani 

Una notte di violenza sfociata in tragedia questa notte a Colleferro, vicino a Roma costata la vita a Willy Monteiro Duarte, un ragazzo di 21 anni residente nella vicina Paliano,  morto dopo essere stato picchiato a sangue dal branco. Inutile l’intervento dei sanitari del 118, i giovane è giunto in ospedale senza vita. Mentre sono al vaglio dei carabinier le posizioni di 4 ragazzi, fermati subito dopo la brutale aggressione.
Colleferro, interviene per proteggere l'amico: 21enne massacrato a morte dal branco. Fermati 4 giovani

Secondo una prima  ricostruzione, Willy e l’amico sarebbero rimasti coinvolti in una rissa in un locale e quando il branco ha aggredito l’amico, Duarte sarebbe intervenuto invitando gli aggressori a smetterla, sarebbe stato a sua volta attaccato e massacrato di botte. Un pestaggio opera di un gruppo di coetanei, a quanto pare già noti alle forze dell’ordine, e residenti nella vicina Artena. Una vicenda terribilmente simile a quella di Emanuele Morganti, massacrato dal branco tre anni fa, nella piazza di Alatri.
Willy, figlio di una coppia di capoverdiani trasferitasi molti anni fa a Paliano e impegnata in una locale azienda agricola, era cresciuta nel piccolo centro della provincia di Frosinone ed era perfettamente inserita nel paese, dove giocava nella locale squadra di calcio e dove aveva anche partecipato alla sfilata in abiti storici per la rievocazione del Palio. Aveva una sorella più piccola e frequentava l’istituto alberghiero di Fiuggi e lavorava come aiuto cuoco all’Hotel Degli amici di Artena. Il suo sogno era quello di…

Show More
Close