Attualitá

Compro l’auto elettrica ma affitto le batterie

Compro l’auto elettrica ma affitto le batterie 

ROMA – Il produttore cinese di auto elettriche Nio ha avviato una nuova opzione di vendita per le sue auto elettriche che non prevede la vendita contestuale anche della batteria, che andrà poi noleggiata. Utilizzando l’offerta “Battery as a Service” (BaaS) ora introdotta, i clienti potranno acquistare i modelli Nio ES8, ES6 o EC6 senza batteria e affittarne poi una. La nuova opzione consentirà a Nio di ridurre i prezzi dei veicoli di 70.000 yuan (circa 8.530 euro). Gli acquirenti pagheranno un canone mensile di 980 yuan (poco meno di 120 euro) per noleggiare la batteria da 70 kilowattore.
Per implementare l’offerta Battery-as-a-Service, Nio, insieme a Catl, il gigante cinese delle batterie, e a altri due partner, ha fondato la Battery Asset Company. Le quattro società partecipanti manterranno il 25 per cento ciascuna del capitale con un investimento di 200 milioni di yuan. La nuova società acquisterà le batterie e le noleggerà attraverso il modello di business BaaS con CATL che fornirà le celle.
La stessa ipotesi era stata fatta da Renault quando aveva introdotto per la prima volta i veicoli elettrici Zoe e Kangoo. Da allora il gruppo francese è passato alle batterie in proprietà nella maggior parte dei mercati. Nio, tuttavia, può contare su un preciso punto di forza: secondo le ultime informazioni, la giovane azienda gestisce 143 stazioni di cambio batteria in tutta la Cina, dove i conducenti possono scambiare i pacchi batteria usati con altri…

seguiciapprofondisci l'articolo dalla fonte
Tags
Show More
Close