Confartigianato boccia politiche Torino

Le aziende della Confartigianato di Torino bocciano le azioni dell’amministrazione cittadina guidata da Chiara Appendino.

E’ quanto risulta dal sondaggio illustrato oggi all’assemblea per i 70 anni dell’associazione.

La qualità di vita e del lavoro e il quadro delle opportunità per i giovani sono giudicati insufficienti per il 67% degli interpellati, sufficienti per il 23%; bocciate dal 67,4% le politiche legate a cultura, turismo e grandi eventi, ottime solo per il 2.4%.

Alla voce politiche per le periferie, il giudizio è negativo per il 55,8% mentre il 44.2% non…
Leggi anche altri post Regionali o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer