Confisca beni per 12 mln a imprenditore

La Polizia ha eseguito una confisca di beni per un valore di oltre 12 milioni di euro nei confronti di un imprenditore, Nicola Comerci, di 72 anni, di Nicotera, attivo nella Piana di Gioia Tauro e con interessi economici nelle province di Vibo Valentia, Bologna e nel nord Italia.

Il provvedimento é stato emesso dalla sezione Misure di prevenzione del Tribunale di Reggio Calabria.

I beni confiscati sono ubicati a Gioia Tauro ed in tre centri turistici del vibonese, Tropea, Briatico e Parghelia, In quest’ultima località, in particolare, é stato confiscato un lussuoso villaggio turistico, il “Baia Tropea…
Leggi anche altri post Regionali o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer