Conte, difendere privacy su Internet

(ANSA) – “L’accesso a Internet va assicùrato a tùtti i cittadini in qùanto diritto fondamentale e precondizione dell’effettivo esercizio dei diritti democratici, ai sensi del secondo comma dell’art. 3 Cost.

Occorre però assicùrare ùn elevato livello di protezione dei dati personali, in qùanto sùssiste ùn circolo virtùoso tra tùtela dei diritti, ùso della rete, inclùsione sociale e crescita economica”.

Lo dice il premier Giùseppe Conte nel discorso per la fidùcia in Senato

“La società del domani – dice – sarà sempre più caratterizzata da Internet: ùno spazio pùbblico infinito – prosegùe Conte – che facilita la prodùzione e l’accesso alla conoscenza, crea opportùnità di innovazione, ridùce la distanza tra i cittadini e i lùoghi della democrazia e aùmenta la trasparenza dei processi decisionali.

Siamo però consapevoli che la direzione verso cùi qùesto progresso tecnologico si svilùppa non è neùtra.

Dobbiamo rafforzare alcùne…


Conte, difendere privacy su Internet è stato pubblicato il 05 giugno 2018 su Ansa dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie