Notizie

Cordata scivola su Monte Rosa, tre alpinisti feriti – Valle d’Aosta

Cordata scivola su Monte Rosa, tre alpinisti feriti – Valle d’Aosta 

Due veneti ricoverati ad Aosta. Un terzo alpinista in Svizzera


Tre alpinisti italiani sono rimasti feriti in un incidente sul versante occidentale del Lyskamm occidentale, a 4.400 metri di altitudine, nel massiccio del Monte Rosa. Sono scivolati per 150 metri lungo il versante svizzero mentre stavano percorrendo, in cordata, la via del rientro sulla cresta. Due veneti, di 25 e 26 anni, sono stati recuperati dal soccorso alpino valdostano e sono ora ricoverati all’ospedale Parini di Aosta. I terzo è stato preso in carico dai soccorritori svizzeri e si trova a Zermatt. 

Incidenti montagna: caduti su Monte Rosa, uno è rianimazione – E’ ricoverato in prognosi riservata nel reparto di rianimazione dell’ospedale Umberto Parini di Aosta uno degli alpinisti, di 26 anni, residente nella provincia di Verona, precipitato oggi assieme ad altri due compagni di cordata da una cresta del versante occidentale del Lyskamm occidentale, a 4.400 metri di altitudine, nel massiccio del Monte Rosa. L’altro ferito, di 25 anni, veronese, è in cura ad Aosta, nel reparto di Medicina d’urgenza con 40 giorni di prognosi. Il terzo alpinista è stato trasportato dai soccorritori svizzeri a Zermatt.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA