Lucca

Rammarico da parte del gruppo consiliare ‘La Porcari che Vogliamo’ per la dipartita di Emi Stefani

This content has been archived. It may no longer be relevant

#lucca

 Giornale Politico – Artistico – Amministrativo – Letterario e Teatrale 

Scritto da Redazione
Ultime notizie brevi
29 Giugno 2022

Visite: 161

Rammarico da parte del gruppo consiliare La Porcari che Vogliamo per la dipartita di Emi Stefani, cofondatore della SOFIDEL, importante azienda del comparto cartario, che ha la propria sede e le proprie radici a Porcari.

“Emi Stefani  – esordisce – non è stato soltanto un grandissimo uomo d’affari, ma pure una persona molta attenta al nostro territorio dove aveva scelto di abitare da moltissimi anni. Per questo gli vennero attribuite con decisione unanime del Consiglio Comunale le Chiavi d’Oro del paese. Unitamente al compianto Giuseppe Lazzareschi dettero vita a Porcari, nel 1969, alla cartiera FINE PAPER cui fecero seguito ulteriori investimenti sul nostro territorio, che contribuirono a trasformarlo in maniera determinante nel polo cartario più grande d’Europa. Dal nostro comune, dove il gruppo SOFIDEL ha mantenuto le sue radici, il gruppo è cresciuto e si è sviluppato in svariate zone mondiale, divenendo a tutti gli effetti una importante azienda.

“Porcari – chiude il gruppo – sarà eternamente riconoscente per tutto questo. Un abbraccio grandissimo ai congiunti di Emi Stefani da parte del nostro gruppo consiliare”.


VEGN2388->> 2022-06-29 07:15:00