Coronavirus fuma sigaretta elettronica con mascherina abbassata 400euro multa hanno fatto fare una figuraccia temevo licenziassero”

Coronavirus fuma sigaretta elettronica con mascherina abbassata 400euro multa hanno fatto fare una figuraccia temevo licenziassero”

VILLA FRANCA (VR). È successo in provincia di Verona, precisamente nel comune di Villa Franca, dove un giovane lavoratore è stato “sorpreso” mentre fumava una sigaretta elettronica prima di iniziare il turno e per questo è stato sanzionato con una multa da 400 euro (280 euro se pagata entro 30 giorni). Bisogna ricordare che in Veneto, come in altre parti d’Italia, per uscire di casa è diventato obbligatorio portare la mascherina, chi non rispetta questa regola può essere sanzionato, come avvenuto in questo caso particolare.

A ricostruire la vicenda è lo stesso giovane che ha ricevuto la multa: “Erano all’incirca le 9e30 e stavo aspettando di entrate nel supermercato dove lavoro, nell’attesa ho pensato di fare due tiri con la mia sigaretta elettronica”. Per fare ciò, il giovane, si è abbassato la mascherina …


Post simile

Lascia un commento