Cronaca

Coronavirus, in una settimana il 38% di casi in più. La curva è in risalita ma è record di tamponi

Coronavirus, in una settimana il 38% di casi in più. La curva è in risalita ma è record di tamponi 

Rallenta un po’ l’aumento dei nuovi casi settimanali di coronavirus in Italia, e intanto si segna il record settimanale di tamponi: 600mila. Mai si erano raggiunti questi numeri con i test, nemmeno nei momenti più bui dell’epidemia. Nei giorni che vanno dal 26 agosto al primo settembre le regioni hanno rilevato 9.023 positività contro le 6.546 del periodo 19-25 agosto. Si tratta di un incremento del 38%, assai inferiore a quello del 92% registrato la settimana precedente.
 

La curva in risalita dal 7 luglio

Come noto, la gran parte dei casi di queste settimane riguardano persone con pochi sintomi o nessuno e quindi le strutture ospedaliere non sono sotto pressione. A lavorare sono i dipartimenti di prevenzione, cioè i servizi sul territorio della Asl. Osservando la curva delle nuove positività settimanali, però, si nota come comunque dal 7 luglio in poi ci sia stata una continua risalita delle infezioni. Ovviamente la situazione non è la stessa in tutte le Regioni, anche se la tendenza per quasi tutti è all’aumento.

Coronavirus, in una settimana il 38% di casi in più. La curva è in risalita ma è record di tamponi

Solo tre regioni in calo

Solo Sicilia, Veneto e Provincia di Bolzano hanno visto un calo nei sette giorni, come si può osservare dal cruscotto di dati realizzato dalla Regione Toscana basandosi sui numeri ufficiali della Protezione civile. Considerando solo quelle che hanno i numeri assoluti di casi più alti, si osserva un +65% in Lombardia, un +75% in Toscana, addirittura un +90% in Campania, un +55% in Emilia e un +54% in Piemonte….

Tags
Show More
Close