Coronavirus in Lombardia, sei robot in corsia a Varese. Monitorano i pazienti in terapia intensiva e sono empatici

Coronavirus in Lombardia, sei robot in corsia a Varese. Monitorano i pazienti in terapia intensiva e sono empatici

Doveva accogliere i visitatori all’ingresso della mostra “Robot, The Human Project” già allestita negli spazi del Mudec di Milano e pronta per essere inaugurata all’inizio di marzo quando l’emergenza del coronavirus ha chiuso tutti i musei del paese. La sua postazione privilegiata dipendeva proprio dalla sua specialità che è quella di riconoscere le emozioni delle persone, interagendo e scherzando con chi varcava la soglia di un percorso interamente dedicato all’intelligenza artificiale. In attesa di sorprendere il pubblico, Sanbot Elf ha cambiato missione: prelevato da una sala vuota e riprogrammato, il piccolo robot è stato inviato in prima linea ad aiutare medici e infermieri che da giorni combattono contro il virus.

Succede a Varese dove l’azienda socio sanitaria Sette Laghi ha lanciato una sperimentazione per cercare soluzioni innovative che possano dare rinforzi al personale ormai stremato da settimane di lavoro straordinario. Il Mudec e 24 Ore …


Post simile

Lascia un commento