Coronavirus, in poco più di un mese 337 anziani contagiati o con sintomi Covid morti nelle Rsa di Milano

Coronavirus, in poco più di un mese 337 anziani contagiati o con sintomi Covid morti nelle Rsa di Milano

Dal 20 febbraio al 31 marzo nelle 59 Rsa, residenze per anziani, presenti sul territorio di Milano ci sono stati 983 casi presunti o accertati di coronavirus, che corrispondono al 14% circa degli assistiti delle strutture, che sono in totale  7.238. I decessi avvenuti dal 20 febbraio  al 31 marzo nelle 59 Rsa per patologie correlabili o comunque sospette di Covid  sono stati 337, ovvero il 5% degli ospiti presenti all’interno delle strutture.

I dati sulla situazione dei contagi o presunti tali nelle strutture per anziani di Milano sono stati riferiti dal direttore generale di Ats Milano, Walter Bergamaschi, in Commissione consiliare del Comune di Milano che si è svolta in video conferenza. “All’interno dei decessi noi abbiamo un dato: il 42% è deceduto nelle Rsa per patologie non riferibili al Covid, mentre il 58% è avvenuto per patologie in qualche modo riferibili al Covid. Io non ho …


Post simile

Lascia un commento