Cronaca

Coronavirus, preoccupa l’aumento di casi di rientro dalle vacanze: positivi giovani di ritorno dall’estero

Coronavirus, preoccupa l’aumento di casi di rientro dalle vacanze: positivi giovani di ritorno dall’estero 

Cresce, negli ultimi giorni, il numero dei contagi in Italia e aumentano i casi nei quali la positività al Covid 19 viene riscontrata in persone che tornano dall’estero dopo le vacanze. È quello che è accaduto a un gruppo di giovani pugliesi, tornati dalla Grecia. Si tratta di cinque salentini di 19 anni, componenti di una comitiva di dieci ragazzi partiti tutti insieme dopo aver sostenuto gli esami di maturità. Dei cinque contagiati quattro vivono a Muro Leccese, anche se hanno la residenza in altri comuni del Salento, e il quinto è di Squinzano. “I ragazzi non contagiati – ha spiegato il sindaco di Muro –  comunque sono stati messi in quarantena, come anche tutti i familiari dei contagiati, nonché le persone che, eventualmente, sono state in contatto”. Un’altra persona, residente sempre in Salento, aveva soggiornato a Malta.

Una storia simile è quella di alcuni ragazzi della Toscana, risultati positivi ieri. Si tratta di giovani che abitano tra a Arezzo e provincia: facevano tutti parte di una comitiva che ha trascorso le vacanze sull’isola graca di Corfù. In totale 11 ragazzi a cui si aggiunge la mamma 50enne di uno di loro.

Dei due nuovi casi di contagio individuati oggi nelle Marche nelle ultime 24 ore, uno riguarda una persona rientrata dall’estero in provincia di Ancona.

Anche nel Lazio si sono registrati casi legati a vacanze fuori dai confini italiani: il 9 agosto la Asl Roma 3 ha comunicato la positività di otto ragazzi tra i 17 e i 19 anni, rientrati…

Tags
Show More

Related Articles

Close