Attualitá

Dalla Cina agli Stati Uniti prove di guida autonoma

Dalla Cina agli Stati Uniti prove di guida autonoma 

ROMA – Dalla Cina agli Stati Uniti proseguono a pieno ritmo i test per la sperimentazione delle tecnologie della guida autonoma. La Volkswagen ha annunciato che collauderà il suo servizio di guida automatizzata in Cina, dopo che gli è stata appena rilasciata la prima targa da apporre alla vettura per i test su strada. Secondo Volkswagen Group China, i test inizieranno il prossimo mese nella comunità di Haiheng a Hefei, capoluogo della provincia dello Anhui, nella Cina orientale, con l’obiettivo di ottimizzare l’esperienza degli utenti. L’area dei collaudi si estende su 16 km2 con una lunghezza stradale complessiva di 80 km, un percorso in cui i veicoli transiteranno nei pressi di scuole, negozi, parchi, ospedali e comunità residenziali. Per l’inizio del 2021 Volkswagen intende collaudare il primo lotto di dieci veicoli elettrici a guida autonoma con passeggeri a bordo e circa 400.000 residenti della zona, attraverso un’applicazione mobile, potranno utilizzare un’auto a guida autonoma.
Secondo il vicepresidente esecutivo di Volkswagen Group China, Weiming Soh, l’integrazione delle proprie tecnologie software e hardware ha permesso alla casa di Wolfsburg di offrire ai clienti servizi di trasporto a guida autonoma. “Il progetto pilota non è solo un importante accordo di cooperazione tra Hefei e Volkswagen – ha dichiarato il vice sindaco di Hefei, Wang Wensong – ma anche una pietra miliare nello sviluppo da parte di Hefei di una…

seguicicontrolla la notizia dal sito di origine
Tags
Show More
Close