Dall’AI nuova frontiera delle fake news

MILANO, 9 OTT – “La nuova generazione di fake news sarà prodotta dall’intelligenza artificiale”: l’allarme sull’esplosione dei deep fake, video e audio modificati a volte per scopi fraudolenti, viene lanciato da Francesco Marconi, responsabile Ricerca e Sviluppo al Wall Street Journal, in Italia per presentare il suo libro ‘Diventa autore della tua vita’ (Rizzoli), dove spiega che “siamo noi gli algoritmi più importanti”.

Per il Wsj il 32enne italo-portoghese si occupa di automatizzazione dei contenuti digitali e di ‘augmentation’, aiutando i giornalisti a usare nuovi software per le loro ricerche.

Tra i suoi compiti…
Leggi anche altri post Regionali o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer