Dispersi Monte Bianco, ricerca telefoni

Proseguono anche con un apparecchio in grado di rintracciare i cellulari le ricerche dei tre alpinisti italiani dispersi sul versante francese del massiccio del Monte Bianco da martedì 7 agosto.

Al momento, secondo quanto riferito all’ANSA dal Peloton de gendarmerie d’haute montagna di Chamonix (Francia), lo speciale dispositivo arrivato da Marsiglia non ha captato alcun segnale telefonico.

Il sistema funziona creando una sorta di cella artificiale a cui il cellulare, anche in assenza di campo, dovrebbe agganciarsi

Elisa Berton, 27 anni i fratelli Luca (31), il suo fidanzato, e Alessandro Lombardini (28), militare…

LEGGI TUTTO
Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer