Distilleria Deta dura presa posizione del Comune Barberino Tavarnelle

Distilleria Deta dura presa posizione del Comune Barberino Tavarnelle

Barberino Tavarnelle (Firenze), 4 giugno 2020 – Era stato il gruppo di opposizione Progetto Futuro a sollevare pochi giorni fa la questione relativa alla Distilleria Deta e alle emissioni di fumi e polveri, che nelle ultime settimane erano tornati a investire la frazione di Vico d’Elsa.

Adesso anche il sindaco David Baroncelli, alza la voce nell’interesse dei cittadini residenti nell’area sud del territorio: “La situazione è diventata insostenibile, fumi e cattivi odori, provenienti dallo stabilimento Deta, non sono più accettabili per la nostra comunità. E’ necessario che la distilleria provveda ad individuare una soluzione nel più breve tempo possibile”.

“Siamo al lavoro da tempo con Arpat e gli enti preposti, – prosegue il primo cittadino – al fine di individuare azioni e misure concrete che diano risposte al disagio creato nell’area dello stabilimento. Ci aspettiamo che l’azienda si attivi quanto prima e presenti …

 

Distilleria Deta dura presa posizione del Comune Barberino Tavarnelle

visita la pagina 

Lascia un commento