Domani 120 anni dalla nascita di Eduardo, il genio cattivo” del teatro italiano

Domani 120 anni dalla nascita di Eduardo, il genio cattivo” del teatro italiano

Domani ricorrono i 120 anni dalla nascita di Eduardo De Filippo, uno dei più importanti drammaturghi italiani del Novecento assieme a Luigi Pirandello, Dario Fo e Carlo Goldoni. Un genio assoluto che ha elevato il teatro dialettale a livelli mai raggiunti, che ha raccontato storie universali ambientandole nella realtà spesso minimalista di Napoli. Ha parlato al cuore e alle menti degli spettatori trovando sempre la chiave per entrare e stabilire un contatto assoluto, immediato.

Figlio naturale di Eduardo Scarpetta, secondo dei tre figli che il commediografo aveva avuto con la nipote della moglie (era sposato con Rosa De Filippo, da cui ebbe tre figli – Domenico, Maria e Vincenzo – ed ebbe una relazione con la nipote acquisita, figlia del cognato, da cui nacquero Titina, Eduardo e Peppino), Eduardo crebbe in teatro lavorando nella compagnia del fratellastro Vincenzo prima, in altre di cui era direttore artistico, poi nella compagnia Teatro …

 

Domani 120 anni dalla nascita di Eduardo, il genio cattivo” del teatro italiano

visita la pagina 

Lascia un commento