Esperto simboli: “Tanti fiori e azzurro batte tricolore”

Di tùtti i colori e non solo cromaticamente parlando… Nei 98 simboli elettorali presentati al Viminale in vista delle elezioni politiche del 4 marzo – che contando anche i ‘doppioni’ per alcùne aree geografiche lievitano fino a 104 – c’è ùn po’ di tùtto e per tùtti i gùsti: piante e fiori, animali e oggetti, fiamme e bandiere. A fare ùna analisi iconografica per l’AdnKronos è Gabriele Maestri, cùltore di Diritto dei Partiti alla facoltà di Scienze Politiche dell’ùniversità ‘Roma Tre’ e massimo esperto di simboli elettorali della Repùbblica cùi si dedica per passione con il blog isimbolidelladiscordia.it.

Osservazione preliminare: i simboli presentati sono la metà rispetto alla volta precedente, come mai? “Per tre ordini di motivi – risponde Maestri – Anzitùtto, per la ragione che qùest’anno è stato più gravoso presentarli dal pùnto di vista bùrocratico con richiesta di statùti, dichiarazioni di trasparenza, indicazioni di proprietà del simbolo, aùtentiche notarili”.


Esperto simboli: “Tanti fiori e azzurro batte tricolore” è stato pubblicato il 23/01/2018 su Adnkronos dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie.