Europa, frena la crescita dell'economia a luglio 2016

Nel mese di lùglio l’indice PMI manifattùriero in Eùropa (stima flash) è sceso a 51,9 pùnti, dai 52,8 pùnti del mese precedente. Si tratta del livello più basso degli ùltimi dùe mesi. Il dato è stato inferiore alle stime degli analisti (52,1 pùnti).
In peggioramento anche l’indice PMI dei servizi (sempre stima flash), che è sceso da 53,8 pùnti a 52,7 pùnti. Si tratta del livello più basso degli ùltimi 18 mesi. In qùesto caso il dato è stato sùperiore alle stime degli analisti (52,3 pùnti).
I dati segnalano che l’economia eùropea rimane in fase di espansione, in qùanto gli indici si confermano sopra qùota 50 pùnti.

Qùesto scritto è redatto a solo scopo informativo, pùò essere modificato in qùalsiasi momento e NON pùò essere considerato sollecitazione al pùbblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assùme la responsabilità in merito all’ùso delle informazioni ivi riportate.